CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE

Il Trofeo Arcipelago Toscano ai nastri di partenza

Venerdì, 22 Aprile, 2016

Oggi inizia il Trofeo Arcipelago Toscano con la partenza della Lunga Bolina, la prima delle quattro regate valide per sua l’assegnazione. Il Comitato Direttivo del TAT ha attivato un sistema semplificato per la pre-iscrizione ai suoi 4 eventi: La Lunga Bolina, Regina dei Paesi Bassi, Silver Race e 151 Miglia-Trofeo Celadrin, al fine di agevolare e promuovere la partecipazione alle regate del circuito.
Alle 16.00 La Lunga Bolina prenderà il via dal Porto di Riva di Traiano verso il Monte Argentario, intorno alle isole di Giannutri, Giglio e Montecristo, e già in banchina alla partenza gli armatori potranno esprimere la loro intenzione di far parte del Trofeo Arcipelago Toscano, circuito promosso da sei circoli, che si svolge sotto l’egida della Federazione Italiana Vela e dell’Unione Vela Altura Italiana e con i patrocini della Regione Toscana e del Comune di Monte Argentario, che sta riscuotendo molta attenzione anche da parte dagli enti locali.
"Sono molto soddisfatto del lavoro concreto che tutti i Presidenti dei Circoli coinvolti hanno fatto per la riuscita del TAT", dichiara il Presidente del circuito Alessandro Maria Rinaldi. "E' un circuito che rappresenta un percorso naturale di risalita da Riva di Traiano, alle porte di Roma, fino a Punta Ala, passando per l’Argentario, e che offre agli armatori la possibilità di sostare ogni due settimane in 4 porti diversi, godendosi la navigazione intorno alle isole meravigliose dell’Arcipelago toscano”. Che sia uno scenario incantevole lo confermano gli armatori: “Certamente chi ama le regate lunghe troverà nei percorsi tutte le condizioni per affrontare delle competizioni tecniche, godendo di paesaggi incantevoli. I passaggi tra le isole non sono da sottovalutare in termini di tattica e sarà bello confrontarsi sul campo di regata anche se, non nascondo che a me come a tanti, piace molto il dopo regata, quando ci si trova negli eventi sociali con tanti armatori ed equipaggi a condividere e commentare le giornate trascorse in mare“, dichiara Enrico De Crescenzo, armatore di Luduan.
A Cala Galera, seconda tappa, si lavora per rendere gradevole l’ospitalità e garantire il massimo divertimento in acqua: “La Coppa della Regina con le sue 39 edizioni è una regata storica del Circolo Nautico e della Vela Argentario", spiega il Presidente del club Claudio Boccia, “che quest’anno ha un percorso ridisegnato, in occasione dell’ingresso nel circuito di regate valide per l’assegnazione del Trofeo Armatore dell’Anno UVAI. La partenza sorprenderà i partecipanti perché, girando una boa davanti a Porto Ercole, avranno modo di vivere i momenti della notte dei pirati, prima di dirigersi all’isolotto e poi via verso Talamone. L’assistenza agli equipaggi ha già pensato ad un servizio navetta per consentire agli equipaggi di trovare l’auto al loro arrivo a Porto Santo Stefano, dove le barche potranno rimanere in attesa della Silver Race”.
Le pre-iscrizioni al TAT possono essere fatte direttamente sul sito www.trofeoarcipelagotoscano.org o cliccando sul logo del Trofeo Arcipelago Toscano sul sito di ognuna delle regate del TAT.

 

Circolo Canottieri Aniene -  Lungotevere dell'Acqua Acetosa 119  -  00197 Roma - www.ccaniene.com